Approfondimenti | 3 novembre 2017

Misurare in modo rapido e sicuro l’indice caviglia-braccio (ABI) è fondamentale per individuare la presenza di un disturbo spesso occulto e non facile da diagnosticare come l’arteriopatia periferica (o PAD). Una patologia del sistema circolatorio che, se trascurata, può portare a gravi complicazioni come infarti, ischemie e ictus.
Grazie alle sue caratteristiche e alla sua praticità di utilizzo, MESI ABPI MD è il solo dispositivo sul mercato in grado di rilevare rapidamente e calcolare automaticamente l’indice ABI, mediante la misura della pressione arteriosa ottenuta con 4 bracciali (applicati alle caviglie e alle braccia contemporaneamente).

L’indice ABI e la diagnosi dell’Arteriopatia Periferica

L’indice caviglia-braccio è la comparazione tra la pressione arteriosa delle braccia e quella delle gambe. In un individuo in perfetta salute questi due dati corrispondono, con un indice compreso tra 1 e 1,4. Quando invece non è così, c’è la possibilità che la persona sia affetta da arteriopatia periferica (PAD).

La PAD è un disturbo del sistema circolatorio, in cui il flusso del sangue diminuisce per via del restringimento delle arterie degli arti inferiori. Più del 70% dei degenti non si rende conto della malattia fino a che non si presentano complicazioni gravi, poiché non avverte l’ostruzione delle arterie o non riconosce i sintomi.

Arteriopatia, quali i soggetti più a rischio?

Più di 200 milioni di persone sono affette da PAD e nel 70% dei casi non ne sono a conoscenza, perché i sintomi non sono visibili. Poter effettuare una diagnosi precoce di questo disturbo previene gravi conseguenze come l’infarto, l’ictus, la cancrena e l’ulcera.

La misurazione dell’indice ABI è consigliata in particolare a chi ha più di 70 anni (a prescindere dalle condizioni di salute), mentre per chi ha più di 50 anni sono previsti dei fattori di rischio come:

  • il diabete;
  • la pressione alta;
  • il sovrappeso;
  • il fumo;
  • il dolore alle gambe durante la deambulazione.

MESI ABPI MD: il sistema di misurazione ABI più efficiente

Diagnosi e prevenzione sono quindi due aspetti fondamentali nel prevenire e trattare l’arteriopatia. Purtroppo la misurazione dell’indice caviglia-braccio è una pratica spesso trascurata, anche a causa dei sistemi tradizionali (come la sonda doppler) che richiedono tempo e sono spesso soggetti alla capacità dell’operatore.

Con MESI ABPI MD, Service Med offre una soluzione che risolve gli svantaggi della misurazione AB, offrendo un dispositivo che in 1 minuto e in modo automatico e oggettivo misura e fornisce l’indice.

Un servizio rapido ed efficace, per Farmacie e Medici di base

Compatto, veloce, facile: grazie alla sua semplicità di utilizzo e alla sua rapidità, MESI ABPI MD rappresenta un’importante risorsa nella diagnosi della PAD. Un servizio fondamentale per fornire al pubblico un’offerta sanitaria completa, con check-up rapidi e mirati utili a grandi strutture sanitarie ma anche a tutti gli operatori a diretto contatto con i pazienti, in particolare i Medici di base e le Farmacie.